.
Annunci online

  golem L' uomo di fango resta in piedi
 
Golemania post mortem
 




magnifica protesi
La magnifica protesi: luogo post umano dove si esprime l' avatar bitser Scarfiotti. Il protagonista del libro "Le vostre miserie, il mio splendore". 


Ascolta le puntate: la voce ritorna. Tutti i giorni dalle 8.30 alle 9.00 su Radio24. Per intervenire il numero verde 800281111 


Self forum melogmane: niente web agency, nè operation, nè venditori di banner. Anche lo zoppo stia fuori dalle palle! 


Il Golem Scomparso: il gremio dalla nera bandiera cerca ambasciatrici in tutto il mondo (anche ambasciatori via...) chi vuol sognare scriva golem.scomparso@gmail.com


Derive: cronache scritte, girovagando o stando fermo, da Gianluca Nicoletti per LA STAMPA


Area provvisoria: per ora stiamo qui, chi voglia segnalare il suo blog sappia che avrà regale considerazione.


Lapidi di cartone: parvenze d' esistenza in cui ci siamo imbattuti nel recente passato.



Linea gialla: per cogliere il senso dell' infinita linea gialla che ognuno di noi trova ai confini del proprio territorio interiore.

 


9 dicembre 2005

Il mio Golem



MEIN GOLEM

An manchen Tagen
höre ich deutlich
seinem Schritt. Überflüssig
der Blick aus dem Fenster
der Blick in die Zeitung.
Es sind solche Tage
dass die Gedanken stocken
als wären sie Atem.
Es ist der Atem.
Tage die ihren Namen verloren.
Anonyme Tage.
Ausdauerndes Ausschreiten.
Verstecke dich selber
in Träume in Bücher in Gläser.
Der Verfolger ist ein Koloss
seine Ferse rostiger Schorf
sein Gesicht abwesend
sein Gang unaufhaltsam
besonders an manchen Tagen.



IL MIO GOLEM

In certi giorni
sento distintamente
il suo passo. Superfluo è
lo sguardo dalla finestra
lo sguardo al giornale.
Sono quei giorni
che i pensieri si fermano
come il respiro.
Lui è il respiro.
Giorni che hanno perduto i loro nomi.
Anonimi.
Un incedere ininterrotto
fuori dal seminato. Nascondi te stesso
in sogni libri bicchieri.
Chi t’insegue è un colosso
i suoi talloni croste di ruggine
il suo volto un’assenza
la sua marcia irrefrenabile
soprattutto in certi giorni.

di Günter Kunert  tradotto da Vincenzo Gallico (tratto da Nazione Indiana)




permalink | inviato da il 9/12/2005 alle 10:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre       
 

 rubriche

Diario
Fangosi pensieri
Golemania post mortem
Toon river
Derive
Melog

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Cammellini della memoria
morbus terribilis
necrophilia
oldhacker
Malo
Lattugo
Sergio Maistrello
racoon
plurale
pastaaltonno
ilpaesechenoncè
Giustina
chiaroscuro
Bambini tristi
NELLA MIA TOMBA
Feroce Saladino
Calma
Alogeno
Retrofuturisti
polygen
tvtribe
politicablo
blogeko
parolina
tvboomerang
italiatv
tvblog
struzzotv
bookcafè
attentialcine
tubocattolico
daveblog
news24(non rai!!!)
parolina
telecamere
realityblog

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom