.
Annunci online

  golem L' uomo di fango resta in piedi
 
Diario
 




magnifica protesi
La magnifica protesi: luogo post umano dove si esprime l' avatar bitser Scarfiotti. Il protagonista del libro "Le vostre miserie, il mio splendore". 


Ascolta le puntate: la voce ritorna. Tutti i giorni dalle 8.30 alle 9.00 su Radio24. Per intervenire il numero verde 800281111 


Self forum melogmane: niente web agency, nè operation, nè venditori di banner. Anche lo zoppo stia fuori dalle palle! 


Il Golem Scomparso: il gremio dalla nera bandiera cerca ambasciatrici in tutto il mondo (anche ambasciatori via...) chi vuol sognare scriva golem.scomparso@gmail.com


Derive: cronache scritte, girovagando o stando fermo, da Gianluca Nicoletti per LA STAMPA


Area provvisoria: per ora stiamo qui, chi voglia segnalare il suo blog sappia che avrà regale considerazione.


Lapidi di cartone: parvenze d' esistenza in cui ci siamo imbattuti nel recente passato.



Linea gialla: per cogliere il senso dell' infinita linea gialla che ognuno di noi trova ai confini del proprio territorio interiore.

 


1 gennaio 2006

L' anno del Melog


                                                                                                                                       ©malo

ASCOLTA LA PRIMA TRASMISSIONE

qui ne parla tvblog
-----------------------------------
Il 2006 sarà l' anno del Melog. L' anno dell' impronunciabile formula che si appalesa quotidie nel suo vitale rovesciamento. Dietro a ogni parola si apre un universo, ben lo sapevamo quando scrivemmo il fatale emet sulla fronte del nostro servo. Egli molto fece per noi, e per molti anni, poi come gli imponeva la sua natura ci tradì.  Ora giace con il sigillo gelido del met mortale impresso sopra suoi occhi senza pensieri.
Dalle sue spoglie prende vita il Melog. La  dote* che non possiamo più amministrare dopo aver divorziato.
Dal 9 gennaio riascolteremo su Radio24 la voce delle nostre veglie visionarie. Riprenderà l' autopsia interrotta un anno fa, i fantasmi della notte azzurrina riavranno un corpo per la loro pseudovita. Il nostro bisturi lo farà a pezzi per vedre come è fatto dentro.
Se anche a voi qualcosa comincia a far male raccontatelo qui:
 800281111 
La seconda parte della trasmissione sarà aperta alle voci melogami!
Riascoltate la vecchia Malvina, ci canterà il suo incubo ogni mattina


Little boxes on the hillside,
Little boxes made of ticky tacky
Little boxes on the hillside,
Little boxes all the same.
There's a green one and a pink one
And a blue one and a yellow one
And they're all made out of ticky tacky
And they all look just the same.
And the people in the houses
All went to the university
Where they were put in boxes
And they came out all the same
And there's doctors and lawyers
And business executives
And they're all made out of ticky tacky
And they all look just the same.
And they all play on the golf course
And drink their martinis dry
And they all have pretty children
And the children go to school,
And the children go to summer camp
And then to the university
Where they are put in boxes
And they come out all the same.
And the boys go into business
And marry and raise a family
In boxes made of ticky tacky
And they all look just the same,
There's a green one and a pink one
And a blue one and a yellow one
And they're all made out of ticky tacky
And they all look just the same

Scatolette su in collina,
scatolette fatte di ticky-tacky,
Scatolette su in collina
sembrano tutte uguali     
Ce n’è una verde, una rosa,
una blu e una gialla,
tutte fatte di ticky-tacky,
tutte uguali.

E quelli nelle case
tutti sono stati all’università,
dove li hanno messi nelle scatolette
e sono usciti tutti uguali,
e ci sono dottori, avvocati,
e dirigenti d’azienda
tutti fatti di ticky-tacky.
tutti con la stessa faccia.
E giocano tutti sul campo da golf
E bevono i loro Martini dry
Tutti hanno bei bambini
E i bambini vanno a scuola
E i bambini vanno al campo estivo
E poi all'università
Dove sono messi dentro scatolette
E ne escono tutti uguali
E i ragazzi si mettono in affari
Si sposano e mettono su famiglia
In scatolette
tutte fatte di ticky-tacky,
E sembrano tutte uguali,
Ce n'è una verde e una rosa
una blu e una gialla
Sono tutte fatte di ticky-tacky
E sembrano tutte uguali.

Meloglink
Lunga vita al MelogMarina Melog Malo ; Il ritorno ; Ancora vivi!

* nichse melog =  nichse melog  i beni di una donna sposata, di cui lei conserva la proprietà, ma suo marito ha diritto all'usufrutto, e dei quali lei torna in possesso con il divorzio o la morte del marito. ("Chavruta" di Rav Mordechai Goldstein)




permalink | inviato da il 1/1/2006 alle 16:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (32) | Versione per la stampa

sfoglia     dicembre        febbraio
 

 rubriche

Diario
Fangosi pensieri
Golemania post mortem
Toon river
Derive
Melog

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Cammellini della memoria
morbus terribilis
necrophilia
oldhacker
Malo
Lattugo
Sergio Maistrello
racoon
plurale
pastaaltonno
ilpaesechenoncè
Giustina
chiaroscuro
Bambini tristi
NELLA MIA TOMBA
Feroce Saladino
Calma
Alogeno
Retrofuturisti
polygen
tvtribe
politicablo
blogeko
parolina
tvboomerang
italiatv
tvblog
struzzotv
bookcafè
attentialcine
tubocattolico
daveblog
news24(non rai!!!)
parolina
telecamere
realityblog

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom